Perché mi occupo di Respiro!

Perché mi occupo di respiro

Il respiro ha una sua saggezza. Presente in ogni disciplina e pratica antica (dallo yoga, al buddismo, alle arti marziali), il respiro è il ponte tra subconscio ed inconscio, tra il corpo e la mente.

Il respiro ha un grande potere ed è anche il nostro capitale di vita. In base agli insegnamenti dello Yoga dovremmo infatti pensare alla nostra vita non in termini di numero finito di giorni ma di numero finito di respiri.

E come gestiamo questo capitale è quindi molto importante. Nelle tradizioni antiche l’insegnamento è quello di rallentare il respiro, di controllarlo, di renderlo profondo per, da un lato, poter utilizzare al meglio questo nostro capitale di vita e, dall’altro, per controllare la mente. Da qui il legame tra il respiro e la meditazione.

Il respiro è quella funzione autonoma involontaria che possiamo modificare con alcune tecniche. Dal primo pianto del bambino quando nasce, all’ultimo sospiro prima di morire, il respiro non si ferma mai tranne qualche breve e piccola apnea, volontaria o involontaria.

Riflettete un attimo su questi dati:

  1. Abbiamo circa 3 o 4 minuti di autonomia nel nostro corpo in cui possiamo sospendere il respiro prima che le funzioni vitali vengano compromesse (potendo arrivare anche alla morte).
  2. Respiriamo in media dalle 20.000 alle 25.000 volte in un giorno (si….avete letto bene!!).
  3. Respiriamo dai 12 kg ai 15 kg di aria ogni giorno.

Il respiro è una funzione vitale perpetua, è la nostra prima alimentazione; eppure non ce ne occupiamo. Anche la scienza, negli ultimi anni, si sta occupando sempre più di respirazione con migliaia di studi pubblicati.

Eppure non ci viene insegnato come respirare correttamente e 9 persone su 10 hanno almeno un aspetto della respirazione non ottimale, non funzionale.

Ma, nonostante questo, il respiro è sempre con noi; lo è sempre stato e sempre lo sarà. Basta riscoprirlo.

Io l’ho riscoperto e questo mio viaggio sta proseguendo e più vado avanti e maggiori sono benefici che sto ottenendo sotto diversi punti di vista, dalla salute, alla performance sportiva, al controllo dello stress, ecc.. .

Per tutto questo ne sto approfondendo la pratica e lo studio anche con l’obiettivo di aiutare più persone possibili nel riscoprire il loro massimo potenziale, cosi come io sto riscoprendo il mio.

Facebook
Twitter
LinkedIn

Approfondisci

Altri articoli

Su questo sito utilizziamo strumenti di prima o terza parte che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie di statistica) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.